Azienda
Prodotti
Listini
Magazzino
Notizie
Seleziona la categoria:

Monofase elettromeccanici

Monofase elettronici

Trifase elettromeccanici

Trifase elettronici
Home › Prodotti › Stabilizzatori

Lo stabilizzatore di tensione, trifase e monofase

Cosa significa stabilizzare e cosa permette di fare uno stabilizzatore?

Stabilizzatore di tensione trifase e monofase: proviamo qui di seguito a capirne meglio il valore e l'utilità.

E' necessaria una premessa prima di addentrarci nel mondo degli stabilizzatori di tensione monofase e trifase. I fornitori di energia elettrica assicurano il valore della tensione erogata entro il ± 10% del valore nominale.
Il valore nominale normalizzato per le reti elettriche europee è di 400 V come concatenata e 230 V come tensione di fase con una frequenza di 50 Hz.
I costruttori di apparecchiature (es. televisori, frigoriferi, ecc.) garantiscono il buon funzionamento entro i parametri normali della rete. In molti casi, però, questi parametri non sussistono a causa delle apparecchiature o della rete stessa e si verificano quindi malfunzionamenti.

Questo inconveniente si risolve installando un apposito dispositivo: lo stabilizzatore di tensione trifase o monofase che, automaticamente, mantiene la tensione entro i limiti del ±10% o, di solito, anche più ristretti.
Ne esistono due categorie, con stessa funzione ma caratteristiche e parametri differenti: stabilizzatori a regolazione serie o a gradini.

Varat ha aggiunto una novità rivoluzionaria nella gamma con regolazione serie, introducendo uno stabilizzatore dotato di un sistema di controllo completamente statico-digitale, brevettato a livello internazionale. Visitando gli "Stabilizzatori Elettronici" capirete l'innovazione realizzata, che non esitiamo a definire "la stabilizzazione di tensione, trifase e monofase, del XXI secolo".

Sul mercato esistono diverse tipologie di stabilizzatore di tensione trifase, per macchine con diverse caratteristiche e necessità. Con l'avvento dell'elettronica è stato introdotto, per esempio, lo stabilizzatore elettronico: dimensioni ridotte, elevata velocità di ripristino e costo molto contenuto. Ha avuto una grande diffusione per l'alimentazione dei computer. I maggiori difetti sono: potenza limitata, inadeguatezza - ad esempio - ad alimentare lampade che provocano sbalzi di luminosità fastidiosi, bassa capacità di sopportare spunti di corrente.

Uno stabilizzatore di tensione - trifase o monofase che sia - con sistema di regolazione che si avvale di parti meccaniche è definito "elettromeccanico" e presenta le migliori caratteristiche conosciute. Molto robusto, preciso nella regolazione, di dimensioni e pesi non elevati in rapporto alla potenza, di facile realizzazione e, fattore molto importante, può raggiungere potenze considerevoli dell'ordine dei MVA.
Nel 1999, Varat ha brevettato uno stabilizzatore sintesi tra elettronico ed elettromeccanico, che racchiude i pregi di entrambi: il "Digistab".
Abbiamo così posto le basi di una evoluzione, realizzando una nuova generazione per lo stabilizzatore di tensione trifase.

Sulla base del principio di funzionamento degli stabilizzatori di tensione elettromeccanici, il sistema di regolazione della tensione di questo stabilizzatore di tensione - trifase e monofase - è ad elementi statici e non lavora sulla corrente di linea, ma unicamente sulla percentuale necessaria a mantenere la tensione d'uscita stabilizzata.
Un sistema molto semplice che elimina tutte le parti meccaniche in movimento, assicura elevati spunti di corrente, una elevata velocità di ripristino e quasi assoluta silenziosità in esercizio. Soprattutto, l'elevata velocità di ripristino rimane costante sia per le macchine di piccola potenza sia per quelle di elevata potenza. Il limite di potenza non è ristretto come nello stabilizzatore elettronico: la corrente di linea non viene interessata dagli elementi di commutazione; perciò si possono raggiungere agevolmente potenze dell'ordine dei MVA.
Il rendimento dello stabilizzatore di tensione trifase/monofase "Digistab" (o "Megadigistab") è molto elevato; a differenza degli elettromeccanici, in cui gli elementi resistivi (spazzole di prelievo) aumentano le loro perdite col quadrato della corrente erogata (Pp=RxI²), gli elementi di commutazione invece aumentano le perdite con funzione lineare (Pp=VtxI).
I trasformatori serie di nostra produzione hanno un rendimento molto elevato: è questa la qualità che contraddistingue tutti i prodotti VARAT.

Lo stabilizzatore di tensione trifase e monofase "Digistab" si accende sempre presentando in uscita la stessa tensione presente all'ingresso, verifica se il valore della tensione d'uscita è corretto, se non rientra nei giusti parametri provvede, in una frazione di secondo, a portarla al valore esatto.
L’elettronica di comando e controllo è stata concepita in modo semplice ed essenziale; il controllo e la supervisione del sistema di stabilizzazione è gestito da un microprocessore, con un software di altissimo livello che analizza sia lo stato della tensione sia la pulizia della stessa e discrimina le vere variazioni dai picchi anomali. Rileva automaticamente e costantemente se si sta lavorando a 50 o 60 Hz, e, come nei casi delle sale prova, se si passa da una frequenza all’altra istantaneamente rileva il cambiamento ed adatta il suo ciclo al nuovo valore.

Filtri EMC sono inseriti di serie sia sull’ingresso sia sull’uscita al fine di proteggere l’apparecchiatura da eventuali disturbi provenienti dalla rete e dal carico.
Lo stabilizzatore trifase controlla sempre in modo indipendente le tre fasi ed è pertanto necessario avere il Neutro in ingresso; qualora non sia presente, un Neutro stabile viene generato internamente. Se il Neutro della rete non è presente, ma il carico necessita di esso per alimentare carichi monofase, è possibile su richiesta fornirlo in uscita anche per la piena potenza.
Possiamo tranquillamente affermare che questi stabilizzatori di tensione, sia i monofase che i trifase, rappresentano il meglio che il mercato possa oggi offrire.

 

^Top^
VARAT s.r.l.
Via della Tecnica 561/567 - 41058 Vignola (Mo) - Tel. +39.059.775677 - Fax +39.059.763696 - E-mail: info@varat.it
Copyright © 2004 Varat srl - Tutti i diritti sono riservati